MOBILE TXT


LA PISCINA
(Franco Cava/Biagio Lucchese)

 

 


Si riempiono le spiaggie
L’estate è ormai vicina
La città si svuota
Io gonfio la piscina
Fermo nel trafico
Tra code e macchine
Al mare io non ci vado piú

Le strade son deserte
Domenica mattina
Gli stadi sono vuoti
La gente va in collina
Il sole scaldera’
In una griglia la citta’
E noi in piscina sotto un cielo blu

Mi tuffo a testa in giù
nel blu nel blu
Dentro i tuoi occhi giù
nel blu nel blu
Trattengo il respiro
e come un bambino
io mi tuffo a testa in giù

Giocattoli per terra
Delfini sotto il banco
La mia barca a vela
E’ un lenzuolo bianco
Il vento portera’
odore di salsedine
Mentre un altro giorno se ne va’
L’amore è una piscina
Mi tuffo ogni sera
Porfonda come il mare
Anche se non è piena
La luna sorgera’
come un aquario
e noi abracciati che restiamo qua

Mi tuffo a testa in giù
nel blu nel blu
dentro i tuoi occhi giù
nel blu nel blu
tratengo il respiro
e come un bambino
io mi tuffo a testa in giù