MOBILE TXT


TANTO TU SEI DI PIU’
(Mattia Pàttaro)

 

 


Più dolce che il sale
Gli occhi aperti nei sogni
La parte asciuta del mare
La più vera delle illusioni
Sei come un sole glaciale
Sei di piu’
Tanto tu sei di piu’
Tanto tu

Ah quanto mi piace riscoprirmi più ricco
dopo una cena all’aperto
dentro ad un giugno mai visto
fili d’erba tra me
tra me ed il mare che c’è
tra le mie labbra e le tue gambe morbide
tra le mie mani ed un pianoforte che fa…
tu ru tu turu..

e come quasi mai senti il suono che fa
con tutti gli atomi che sposta
la serenita’
tanto tu sei vuoi
sei di più
tanto tu sei di più
tanto tu sei di più

spiacente non vale
entri e fai come ti pare
in ventott’anni di guerre
ti tonfi dentro a meraviglie
di buchi dentro negli occhi
tanto tu
tanto tu sei di più
tanto tu..

e come quasi mai senti il suono che fa
con tutti gli atomi che sposta
la serenita’
tanto tu sei vuoi
sei di più
tanto tu sei di più
tanto tu sei di più